di Pedro Almodóvar
Con Asier Etxeandia, Julieta Serrano, Antonio Banderas, Penélope Cruz
Durata 113 minuti
Anno 2019
Genere Drammatico

Un uomo di sessant'anni vittima di una grave depressione dovuta a diverse cause: dall'età, un intervento chirurgico che gli ha lasciato dolori diffusi e soprattutto gli impedisce di muoversi come prima, la sensazione che quella pessima forma fisica gli impedirà di tornare a girare un film. Infine la solitudine, perché "se non rispondi più al telefono e non telefoni più - dice il regista - in due anni tutti si sono dimenticati di te". Che cosa si guadagna da questa situazione? Molto tempo a disposizione. Che disorienta, confonde, crea spazi per pensare. Complici soprattutto il mix di farmaci e la dipendenza da eroina.
E così, Salvador Mallo inizia a ricordare i suoi "ricongiungimenti", alcuni fisici, altri re-immaginati, o ritrovati nella memoria. Nel recupero del suo passato, Salvador sente la necessità di narrarlo, e in quel bisogno trova anche la sua salvezza.



GIORNI E ORARI

TOP