DON GIOVANNI
W. A. Mozart


di Stefano Montanari
Regia di Damiano MIchieletto
Interpreti Alessandro Luongo, Antonio Poli, Francesca Dotto, Carmela Remigio
Durata 165 minuti
Anno 2017
Genere Lirica

Don Giovanni unisce commedia, melodramma, elementi sovrannaturali ed è uno dei drammi più rappresentati e amati nel mondo. L’ambientazione a ridosso della rivoluzione francese, a cura del vulcanico Michieletto in collaborazione con il geniale scenografo Paolo Fantin e l’eccellente costumista Carla Teti, in un palazzo-labirinto in disfacimento e ruotante su se stesso (un impianto scenico davvero formidabile), presenta un protagonista intrappolato nella giostra delle nevrosi, schiavo della fame sensuale e dell’impulso trasgressivo, animato da passioni caotiche e pulsioni violente. in un crescendo di eccessi che culmina nel banchetto-orgia del finale. La vitalità del grande dissoluto è solo apparente e risulta ben presto ammalata, mortifera.

L’ambientazione di Don Giovanni a cura del vulcanico Michieletto, in un palazzo-labirinto in disfacimento, presenta un protagonista intrappolato nella giostra delle nevrosi, schiavo della fame sensuale e dell’impulso trasgressivo.


DOMANI

17:00


GIORNI E ORARI

DOMANI

17:00

TOP