di Christopher Nolan
Con Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh
Durata 107 minuti
Anno 2017
Genere Guerra - Drammatico

Dunkirk è il primo film di Cristopher Nolan tratto da una storia vera: quella di un’immensa operazione militare per l’evacuazione di circa 400mila soldati Alleati che nel 1940, durante la Seconda guerra mondiale, si trovarono bloccati a Dunkerque – nel nord della Francia, vicino al confine col Belgio (Dunkirk è il nome inglese) – e praticamente assediati dai nazisti. Il film, in cui si vede poco sangue e si sentono poche parole, è raccontato da tre punti di vista principali: acqua, terra e aria. Dunkirk non è veramente un film di guerra, o almeno non è un film di guerra come gli altri. Sotto le bombe e la musica organica-industriale di Hans Zimmer, Dunkirk è il soggetto ideale per appagare l'ossessione della percezione del tempo di Nolan. Ma la complessità dell'artificio non contraddice mai l'emergenza delle emozioni. Esigente nella forma, tutto passa per l'immagine e il suono, Dunkirk è un oratorio profano eseguito in un limbo di sabbia, uno spazio di panico razionalizzato in cui resistere e attendere di conoscere la propria sorte. Sorte nelle mani dell'ineluttabile forza del mondo: il tempo.

 

 

 



GIORNI E ORARI

TOP